Tweet falsi, sondaggi falsi. Ma l’onestà non sarebbe dovuta andare di moda?

Grillo è alla frutta. E i grillini pure. 
Dopo giorni infernali, dove hanno avuto i riflettori puntati contro e i loro nervi sono saltati più volte (scontri in parlamento, insulti, busti di Giolitti sollevati per aprire le porte delle commissioni, attacchi ad Augias, libri bruciati, insulti sessisti alla Boldrini), ora si inventano pure le balle, per fingere, o illudersi, che il mondo stia con loro. E per illudersi che “la kasta” faccia passi falsi, addirittura da insultarli via Twitter. 

E così, in meno di due giorni, Grillo diffonde al suo popolo ben due balle, spacciandole per vere. 

La prima risale a sabato. Durante la trasmissione di Porro viene lanciato un sondaggio: l’81% (di che?) sarebbe d’accordo con l’assalto dei grillini in parlamento e il 19% contro. 
Immagine
Grillo aspetta poche ore per metterlo sulla sua pagina e farlo vedere ai suoi fans, che subito “evviva, il popolo è con noi!” “Evviva, la gggente sta dalla nostra parte”. Hanno evidentemente la legittimazione dal basso, per mettersi a saltare sui banchi, a chiedere le dimissioni della Boldrini e ad aggredire i commessi di Montecitorio. 
Immagine
Purtroppo nessun grillino (e. a questo punto, neanche Grillo, o neanche il povero stagista che gestisce il suo blog) si è posto questa domanda “è vero?”. 
Strano doverlo sottolineare a quelli che dicono che “la televisione è il luogo delle balle”, “i media sono contro di noi, e ci vogliono descrivere una realtà diversa”. Però, come è evidente, quando il sondaggio è a favore, sicuramente è vero, quando è contro, è del Pdmenoelle. 
Il sondaggio è stato fatto via Twitter. E già questa cosa dovrebbe fare inorridire tutti i sondaggisti che studiano anni per svolgere il proprio mestiere, e impiegano ore e ore, se non giorni, per realizzare sondaggi pressoché veritieri. 
Praticamente questo funzionava così. A un certo punto Porro ha detto “lanciamo questo sondaggio”, e subito nell’account Twitter di VirusRai2 è comparso questo tweet:
Immagine
E immediatamente gli ovetti (cioè i profili falsi) e i 5stelle che stavano guardando virus sono partiti a twittare, come se non ci fosse un domani:
Immagine
In tutto saranno arrivati tra i 300 e i 400 tweet (cioè votanti al sondaggio). Alla fine della trasmissione il buon Porro ha detto i risultati, sottolineando che era un sondaggio dei telespettatori di Virus (che, spero per lui, siano un po’ di più di 300-400).
E’ curioso come questo finto sondaggio sia diventato così importante, e così rilevante, da essere diffuso da decine di migliaia di grillini, da essere persino messo nella pagina di Grillo, con la scritta “gli italiani iniziano a capire“.
Forse perchè “illudersi” in questo momento conviene per dare energia e forza alle truppe?

Ma ancora più curioso è il tweet falso della Boldrini. 
Immagine
Premettendo che solamente uno stolto poteva pensare che fosse la Boldrini a twittare mentre era in diretta su Che Tempo Che Fa, e quindi, se fosse esistito, sarebbe stato un “errore” molto provocatorio del povero staff del presidente della Camera. 
Ma il problema non si pone. Perchè questo tweet proprio non esiste. 
Infatti, a parte che nessuno che era su twitter ieri sera (e segue la Boldrini, come me) l’ha mai visto, hanno confermato l’inesistenza pure i malcapitati come “retwittatori”. 
Immagine
Immagine
Immagine
Quindi, come ci spiega molto meglio Giornalettismo, è stato infantilmente creato ad arte. 

Che senso ha creare ad arte un tweet e poi darlo in pasto ai grillonauti del sacro blog?
Forse per legittimare la lotta contro il presidente Boldrini?

Eh no, caro Grillo. Eri te che con grande forza dicevi che “l’onestà sarebbe andata di moda”. Ed ora ti inventi delle balle per legittimare battaglie politiche, emulando quei falsi politicanti che volevi “mandare tutti a casa”? 
In tutta questa storia l’unica verità è che tu sei ormai alla frutta, perchè, se la politica rincomincia a fare (legge elettorale, jobsact, etc…), tu e il movimento non servirete più. E presto ti toccherà dire questa amara verità anche ai tuoi fans. Sempre se non vorrai continuare a mentire.

Annunci

42 pensieri su “Tweet falsi, sondaggi falsi. Ma l’onestà non sarebbe dovuta andare di moda?

  1. Pingback: Tweet falsi, sondaggi falsi. Ma l’onestà non sarebbe dovuta andare di moda? | Wirko | NUOVA RESISTENZA

  2. fabiofabio

    l’analisi sul tweet e’ erronea. Nel riquadro con le piccole foto dopo retweet e preferiti compaiono le miniature sia di chi retwitta sia di chi ha la boldrini fra i preferiti.
    Ti conviene cancellare quella parte almeno, perche’ sta dando informazioni inesatte.
    Saluti

    Rispondi
      1. fabiofabio

        Signor Boschetti la lista dei tweet successiva alle voci retweet e preferiti, dove compaiono le miniature degli utenti non riguarda soltanto l’utenza che ha retwittato ma anche colore che hanno fra i preferiti la pagina della Boldrini (quindi possono anche non averlo letto il messaggio)
        E’ normale che chiedendo a questi utenti ( mi riferisco a quelli che hanno esclusivamente fra i preferiti la presidente della camera) non abbiano retwittato il messaggio.
        Spero di essere stato comprensile, consideri che cerco solo di capirci qualcosa. Grazie

    1. mirkoboschetti Autore articolo

      Capito. Guarda. Ti rispondo dicendo che loro hanno smentito anche di avere messo preferito. Comunque la notizia sta facendo il giro dei “Media”, e a quanto pare è vera. 🙂
      Buona serata.

      Rispondi
      1. Filippo

        articolo buono, io avrei specificato meglio il fatto del sondaggio….. quel sondaggio è inutile perchè non è un sondaggio a campione, i sondaggi a campione queelli cioè che non piacciono ai 5s, sono fatti con campionamento statistico, vale a dire, il sondaggista si cerca lui il sondato, secondo precisi criteri, e non è il sondato che si cerca il sondaggio a cui partecipare…
        questa differenza è lampante per chi ha studiato qualcosina nella vita, ma a quanto pare ai grillini non è conosciuta 🙂
        io lo specificherei….

  3. nattydoctor

    Non è così. Il “preferito” si riferisce al tweet, non al profilo. Quindi i ciucciamatite che vengono a fare correzioni come al solito dicono falsità.

    Rispondi
  4. dario

    Io non capisco. Chi ha scritto l’articolo titola in sostanza Le bugie dei Grillini. Poi una (quella del sondaggio) non è una balla, si può discutere sull’autorevolezza del sondaggio ma non è che sia finto almeno fino a prova contraria. L’altra (quella del tweet della Boldrini) si basa sulla tesi che sia tutta opera dei Grillini sulla fiducia, senza portare nessuna prova. Sarò scemo io o sono l’unico che ha una vaga idea di cosa sia il giornalismo?

    Rispondi
    1. mirkoboschetti Autore articolo

      Allora, la cosa è semplice. 1) non sono un giornalista. Non sono come Di Battista che si spaccia per giornalista perché ha scritto tre cavolate sul blog di Grillo
      2) Un sondaggio pubblicato sulla pagina Facebook di un leader politico, si presuppone sia verosimile. Quello, e te lo possono dire tutti quelli che studiano statistica, non può essere considerato “sondaggio”. È come se io entrassi in un bar, chiedessi chi vota per chi, lo pubblicassi sul blog, e dicessi “Gli italiani stanno iniziando a capire”. È una balla. Perché pure mia sorella 12enne può sapere che il sondaggio fatto in un bar non rappresenta un’intera nazione neanche lontanamente. (Tra l’altro nel bar ci sono persone vere, su Twitter molti profili falsi).
      3) non è sulla fiducia. Esistono dei programmi apposta che fanno tweet. Chi è finito tra i retwittatori ha smentito di averlo fatto (tutti pagati dal pdmenoelle?). La notizia è uscita su tutti i media. E nessuno ha visto quel tweet reale. Nessuno.

      Rispondi
  5. Pingback: Links for 03/02/2014 | Giordani.org

  6. cava

    E se il tweet falso l’avesse messo qualcuno dell’ entourage della Boldrini per deviare accusa ed attenzioni? Perché questa ipotesi può essere esclusa?
    Il sondaggio è stato lanciato da una trasmissione sopra le parti e poi ripreso da grillo. Avrà sbagliato ad estenderlo a “gli italiani”, ma per il resto lui cosa c’è tra? Modalità e validità del sondaggio sono criteri scelti dalla redazione Rai.
    Infine, io per ora non ho visto nessun partecipante ad un comizio del M5S pagato per partecipare, lo stesso non possiamo dirlo per altri comizi e/o manifestazioni.
    Non dimenticate il primo punto. Finché non c’è prova inconfutabile di chi abbia creato quel tweet restano solo ipotesi, quindi sono tutte valide, anche che non provenga da grillo e co.
    Saluti, respect.

    Rispondi
  7. J2blood

    Sig. Mirko, lei dice fandonie nell’intento di scovarne. Ironico, no? 1) La metodologia del sondaggio, per quanto banale e mai equiparabile a ricerche reali e rappresentative di un campione, è la stessa usata nel 99% dei casi, in Tv, nei giornali, ovunque. Ha sicuramente un ampio margine di errore e va presa per quella che è: uno dei mille sondaggetti fatti in Tv, ne più, ne MENO. Il sondaggio è stato lanciato da VirusRai2, non Grillo, ipotizzare complotti e utenit falsi è da stolti. 2) Il tweet è vero, si documenti. L’ANSA l’ha riportato, la Boldrini non l’ha smentito, i pochi (come lei) sono stati contraddetti in innumerevoli sedi. Ha dimostrato l’indole dell’idolo che segue: difendere una casta politica indifendibile cercando peli nell’uovo inesistenti, facendo figuracce. La saluto.

    Rispondi
    1. mirkoboschetti Autore articolo

      Premettendo che è molto difficile rispondere a uno che crede solo nella “verità” profusa dal sacro Blog, ci provo comunque.
      1) il sondaggio (che non è sondaggio e non utilizza alcuna metodologia utilizzata da alcun studioso di statistica) è stato pubblicato dalla pagina di Grillo. Quindi rilanciato anche da Grillo (con la scritta “gli italiani iniziano a capire”). Oppure tutti i grillini sono diventati amanti del programma di Porro su Rai2?
      2) Il tweet non è vero. Ha smentito lo staff della Boldrini, hanno smentito i presunti retwittatori. E ha smentito anche uno dei vostri paladini (cioè Scanzi).
      L’Ansa riportava in modo frettoloso le dichiarazioni della Boldrini (che tra l’altro non smentisco, perché sono chiare, e dette a Che tempo che fa).
      Lo stesso Messora, responsabile comunicazione del m5s, ha trovato lo screenshot “girando sul web”. E senza verificare la finzione del tweet, l’ha pubblicato.
      3) la kastaaaa!!1!

      Rispondi
  8. ivan

    ma anche se fosse falso (ho dubbi) il tweet, io ho sentito quelle parole dalla bocca della boldrini, cioè, fammi capire, farebbero un tweet falso per una cosa vera???

    Rispondi
      1. ivan

        CHI SEGUE QUESTO BLOG, chi partecipa a queste…questi sondaggi non so neanche come chiamarli non ha interesse a confrontarsi sui contenuti, ma ha offendere ad umiliare dal punto di vista sessuale…questi sono quasi dei potenziali stupratori (il soggetto è sempre “CHI SEGUE QUESTO BLOG”) . Quindi, ragazzo lascia perdere.

  9. Marco De Marco

    sign. Mirko Boschetti è libero di pensarla come vuole, anzi di scriverla come vuole. Le sue parole possono appassionare qualche stolto ma non le persone con il cervello, per cui la inviterei a fare altro nella vita piuttosto che dire un mare di fandonie! Si capisce lontano un miglio dalle sue risposte che Lei è un dilettante, aldilà dell’articolo principale, risponde come un ottuso infantile. La mia domanda però è questa: perchè difende una classe politica corrotta e ineluttabilmente che va contro gli interessi del popolo?? perchè difende le bugie gravi che dicono i sui amici? forse perchè Lei è un colluso e riceve lo stipendio grazie a questo sistema e se ci fosse la legalità al governo lei sarebbe licenziato? solo queste risposte mi riesco a dare!
    La saluto con affetto, un Grillino.

    Rispondi
    1. mirkoboschetti Autore articolo

      Non penso che la Boldrini creda che tutti quelli del blog di Grillo siano degli stupratori.

      Bisogna però dire che chi alla domanda “cosa faresti con la Boldrini in auto?” risponde “la porterei ad essere stuprata in un campo Rom”, non so se sia un possibile stupratore, ma di sicuro non è che stia del tutto bene.

      Rispondi
      1. ivan

        La Boldrini è la terza carica dello stato e ha avuto tutto il tempo per cercare la terminologia che per lei fosse la più giusta. io non difendo quei coglioni che hanno scritto quelle cose, ma allo stesso tempo si deve dire che la Boldrini non è più (non lo è mai stato) sopra le parti.

      2. mirkoboschetti Autore articolo

        Mi ricordate i berlusconiani che se la prendevano con gli stessi termini con il presidente della camera Gianfranco Fini.

  10. Giuseppe Stabile

    qui ognuno pensa di aver scoperto l’acqua calda. vi siete mai chiesti su quanti contatti (risposte) si basa qualsiasi sondaggio che ora dopo ora giorno dopo giorno ci propinano su tutte le tv costruendoci fumosi dibattiti ???
    la risposta è 1000 (mille)

    Rispondi
  11. lorenzo alberti

    Saran 3/400, ma il sondaggio non è poi così dissimile da quelli dei vari pagnoncelli.. E poi ci sono quelli di sky tg 24, TUTTI favorevoli ai pentastellati. Inoltre cominciano a fioccare giudizi favorevoli assai illustri e al di fuori di ogni sospetto ( Imposimato, Freccero ). Qui non si tratta di Roma -Lazio, con i tifosi sugli spalti a difendere con i denti i propri colori o a riempire d’insulti i propri avversari ed invece questo articoletto ha proprio il sapore del “tifo contro”, chissenefrega di tastare veramente il polso all’opinione pubblica..
    Attenti però – novelli Casini-, a non salire sul carro dei vincitori, quando sarà il momento : quei ragazzi sono in gamba ( e la gente -con una sola “g”- sta cominciando ad accorgersene ) e, fra le tante doti, hanno anche quella di una memoria di ferro: vi ributteranno di sotto.

    Rispondi
    1. mirkoboschetti Autore articolo

      Imposimato dichiarò di avere votato m5s. Freccero è rimasto alla Prima Internazionale. I giudizi autorevoli son solo quelli a favore del m5s? E quindi quelli di Rodotà, Augias, etc…etc… Son tutti pagati dal pdmenoelle?
      Quanto alla gente, vedremo da che parte starà alle europee. Per adesso sappiamo solo che la gggente sta con voi.

      Rispondi
  12. Rosario Arcidiacono (@saroarci)

    Bravo Mirko..continua a fare bene il tuo lavoro (di bravo cittadino ovviamente)..
    è inutile spiegare a una persona che non vuol sentire..concordo sul fatto che un sondaggio di twitter non sia attendibile..e in ogni caso è importante anche il numero..cioè è importante il numero di persone a cui si chiede..qnd fanno i sondaggi e chiedono a 1000 persone (che è la quantità minima accettata per un sondaggio) si considera sempre la percentuale che non sa o non risponde..invece su twitter questo non può essere considerato..in + ovviamente hai fatto notare che un profilo twitter può averlo chiunque..anche + di uno..e ce ne sono tantissimi fake..l’unica cosa che mi preoccupa è che il programma di rai2 non abbia specificato che il ‘sondaggio’ era solo su twitter..cmq..per quanto riguarda il post (falso) della boldrini..le icone sono delle persone che hanno messo tra i preferiti quel post..qndi già il fatto che questo non sia avvenuto fa capire tutto..in + in risposta ai grullini si può dire che la boldrini affermando che quelle persone erano quasi stupratori..ma quelle si riferiva ”a quelle persone che parteciapano a questi sondaggi..non so neanche come chiamarli”..cioè a quei malati di mente che hanno commentato il post..in ogni caso..per difendere una persona che afferma assurdità impossibili e preoccupanti (tipo che la mafia non uccide) sarebbe solo un complimento..

    Rispondi
  13. Marco

    LOL bello commentare poco dopo un grillino che ha scritto “già, vedremo 🙂 chi vincerà alle europee” riferendosi al fatto che avrebbero vinto certamente loro. Ma oh ehm beh sono stati doppiati PD 40% LOL. ora siete voi i mafiosi pduisti contro il popolo. Rassegnatevi il popolo non è con voi.

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...